Scenari

Gas, la domanda aumenterà fino al 2040

Il ritmo di questa crescita sarà determinato da una serie di fattori, tra cui l’accessibilità economica del gas rispetto ad altri combustibili e tecnologie, le politiche messe in atto dai governi e l’impatto di un mercato globale del gas sempre più liquido e interconnesso sugli investimenti e sulla sicurezza degli approvvigionamenti     Il ruolo che il gas naturale può svolgere nel futuro globale dell’energia è legato indissolubilmente alla sua capacità di contribuire ad affrontare i problemi ambientali. É quanto

Read More...

Scenari

Gnl, Giappone investe in Asia. A favore degli Usa

La politica aggressiva nipponica è ideata per tagliare i costi del gas nella regione. Intanto la cinese Cnpc ha commissionato un terzo gasdotto approvvigionato a Gnl per rifornire Shanghai mentre si stanno completando in anticipo i lavori per “Power of Siberia”. In arrivo anche 500 mln della Bers per il Tanap   Gran parte dell’attenzione dei mercati energetici negli ultimi tempi, si è focalizzata sull’Opec e sui prezzi del petrolio. Ma in realtà è un’altra la notizia che arriva dal

Read More...

Scenari

Gas, produttori alla ricerca di clienti

Aziende disposte a realizzare anche centrali elettriche e infrastrutture per fornire gas ed elettricità ai mercati in via di sviluppo   Dopo aver speso centinaia di miliardi di dollari per trasformarsi in giganti mondiali del gas naturale, alcune delle più grandi aziende energetiche del mondo si trovano ad affrontare una nuova sfida: generare più domanda man mano che le forniture minacciano di inondare il mercato e indebolire i prezzi. Società come Royal Dutch, Shell PLC, Total e Cheniere Energy, stanno

Read More...

Scenari

Gas, è il Mediterraneo Orientale la nuova frontiera

Nel Bacino del Levante, insistono due dei giacimenti più importanti scoperti negli ultimi anni dagli israeliani, Leviathan e Tamar. Ma anche Libano e Cipro sono pronte a sfruttare le loro risorse sempre con un occhio all’Europa   Il Mediterraneo orientale si candida a diventare una delle zone più importanti per la produzione di gas nel prossimo futuro. Ma anche una delle più “bollenti” per situazioni politiche e dispute di confine. Nel cosiddetto Bacino del Levante, dove insistono due dei giacimenti

Read More...

Scenari

Usa accusano Iran di aver violato accordo sul nucleare

Usa abbandonano accordo sul programma nucleare iraniano. Teheran non avrebbe rispettato impegni   Nelle scorse ore, Donald Trump ha annuciato di voler abbandonare “in qualsiasi momento” l’accordo sul programma nucleare iraniano, dal momento che l’Iran “non rispetta lo spirito dell’accordo”. L’accordo, siglato da Teheran e dai Paesi del cosidetto 5+1, ovvero dai membri del Consiglio di Sicurezza dell’ONU con potere di veto (Regno Unito, Francia, Stati Uniti, Russia e Cina, più la Germania) è stato raggiunto il 14 luglio del 2015

Read More...

Scenari

Bnp Paribas sceglie di finanziare la transizione energetica

L’amministratore delegato di Bnp Paribas,  Jean-Laurent Bonnafe: “Determinati a rinforzare la transizione verso un mondo più sostenibile”   Bnp Paribas, la più grande banca quotata in Francia, ha annunciato che non lavorerà più con le aziende petrolifere e quelle del gas che fanno affari con lo shale e al contrario aumenterà il sostegno alle energie rinnovabili. Allo stesso tempo non finanzierà più nemmeno nuovi progetti che riguardano il trasporto o l’esportazione di petrolio e gas prodotto da sabbie bituminose o

Read More...

Scenari

Energia, il populismo mette a rischio il settore

Partendo da uno studio dell’Istituto Legatum, il Financial Times avverte che il settore energia dovrebbe correre ai ripari comprendendo il contesto in cui operano le imprese e l’impatto delle loro decisioni sulle comunità   Il populismo è in ascesa in tutta Europa. Lo spostamento delle opinioni dall’analisi razionale a quella più demagogica è stato evidente nel 2016 con il referendum sulla Brexit e poi con le elezioni presidenziali negli Stati Uniti e la vittoria di Donald Trump. Secondo uno studio

Read More...