Territori

La Bonatti sbarca in Canada: costruirà il gasdotto Coastal GasLink

Bonatti_Pipeline

L’azienda parmense è stata selezionata per la costruzione ed il collaudo di due degli otto lotti dell’intera infrastruttura da 670 km complessivi, per un valore previsto di oltre mezzo miliardo di dollari canadesi

Nuova commessa nel Nord America per l’azienda parmense attiva nei settore oil&gas Bonatti: attraverso la controllata canadese Pacific Atlantic Pipeline Construction, ha ricevuto da TransCanada la conferma ad eseguire i lavori di costruzione del gasdotto “Coastal GasLink“.

BONATTI COSTRUIRÀ DUE DEGLI OTTO LOTTI DELL’INTERO GASDOTTO DI 670 KM COMPLESSIVI

bonattiIl via libera al progetto giunge in seguito alla decisione dei soci della joint venture LNG Canada di procedere con la realizzazione dell’impianto di liquefazione gas previsto presso Kitimat, sulla costa pacifica della British Columbia. Bonatti è stata selezionata per la costruzione ed il collaudo di due degli otto lotti dell’intero gasdotto (48 pollici, 670 km complessivi), per un valore previsto di oltre mezzo miliardo di dollari canadesi.

IL GASDOTTO COASTAL GASLINK COMPONENTE FONDAMENTALE DEL SISTEMA INFRASTRUTTURALE CANADESE

Bonatti, attraverso Pacific Atlantic Pipeline Construction, avrà diretta responsabilità dell’assunzione di oltre 700 persone (con precedenza per le popolazioni autoctone della British Columbia) e del coinvolgimento di fornitori locali per la realizzazione del progetto. Una volta completato, il gasdotto Coastal GasLink diventerà una componente fondamentale del sistema infrastrutturale del paese nordamericano e permetterà l’esportazione del gas canadese verso il mercato globale.