skip to Main Content

Indonesia: Enel vende il 10% di Bayan

Enel

Il 10% Bayan passa a Kwong. Enel incassa 85 milioni di dollari USA interamente in contanti

 

Il Gruppo Enel ha formalizzato l’accordo per la vendita del 10% di PT Bayan Resources Tbk all’imprenditore Datò Low Tuck Kwong, azionista di controllo di Bayan per 85 milioni di dollari USA interamente in contanti.

mine_bayan

L’azienda energetica italiana  acquistò una quota del 10% di Bayan nel 2008 durante l’Offerta Pubblica Iniziale, nell’ambito della rotazione degli asset di 8 miliardi di euro rolling, per la strategia di portafoglio attivo.

In due anni, Enel ha venduto asset per un valore aggregato di circa 5 miliardi di euro. I principali azionisti della società sono l’imprenditore Datò Low Tuck Kwong – la cui quota del 51,6% salirà al 61,6% dopo l’acquisto della partecipazione di Enel -, la utility Korea Electric Power (20,0%) e altri azionisti fondatori (9% ca).

Starace conferma l’interesse della società italiana in Indonesia, terra in cui valutano opportunità anche in campo di energia rinnovabile, e dove Green Power è già impegnata nell’esplorazione di risorse geotermiche con la società indonesia PT ONE e dove ha vinto nel 2016 la gara d’appalto per la costruzione della centrale nella provincia di Lampung.

 

Giovanni Malaspina

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore