Scenari

Iraq, giacimento di Gherraf vicino al riavvio

iraq francia nucleare

I tempi esatti del riavvio del giacimento petrolifero di Gharraf rimangono ancora difficili da prevedere

Il giacimento petrolifero iracheno di Gharraf ha iniziato i lavori preparatori per il riavvio della produzione, dopo la sospensione della produzione a metà marzo dovuta alle misure per contenere la pandemia di coronavirus. Lo ha dichiarato un portavoce del Japan Petroleum Exploration a S&P Global Platts.

INVIATO PERSONALE A METÀ GIUGNO

La mossa per il riavvio della produzione nel giacimento petrolifero di Gharraf segue l’invio di personale a metà giugno da parte della malese Petronas, l’operatore del campo nel sud dell’Iraq, che ha concordato i piani d’azione – compreso il trasporto di personale – con il governo iracheno.

TEMPI INCERTI PER IL RIAVVIO

In ogni caso, i tempi esatti del riavvio del giacimento petrolifero di Gharraf rimangono ancora difficili da prevedere, ha aggiunto il portavoce.

LA PRODUZIONE DI GHARRAF

La produzione nel giacimento petrolifero di Gharraf era scesa a una media di circa 93.000 b / g a gennaio a causa di ritardi nei lavori di perforazione, ma le parti sono impegnate ad aumentare la produzione a 230.000 b / g entro la fine del 2020.

Nel frattempo il campo ha prodotto una media di 75.000 b / g tra gennaio e marzo, ha detto il portavoce di Japex.