skip to Main Content

Libia, Noc assicura 1,2 mln di barili di petrolio per il 2022

Petrolio

Gli obiettivi e le ambizioni di produzione petrolifera in Libia per l’anno appena iniziato

Soluzione di continuità per la produzione petrolifera libica nel 2022. Il livello di produzione di petrolio pari a 1,2 milioni di barili quotidiani di petrolio verrà rispettato grazie ai lavori sui giacimenti danneggiati da conflitti armati. Lo ha annunciato il Presidente della Libyan National Oil Company, Mustafa Sanallah secondo quanto si apprende su Energies Media.

I DETTAGLI

Le discussioni sui piani per il 2022 si sono concentrate in particolare su un possibile “aumento della produzione e delle scorte di petrolio” ha detto il numero uno della NOC. E dunque, il trend dovrà cercare di viaggiare ancora su aumenti di circa 946 mila barili giornalieri dopo un livello pari a 1.206.000 barili quotidiani nel 2021.

Non si disdegnano ulteriori aumenti, scrive ancora Energies Media. Secondo Sanallah, “le reti sono fatiscenti e devono essere regolarmente fermate per riparare i gasdotti. Abbiamo attrezzature vecchie di 60 anni che devono essere sostituite, ma a causa della mancanza di budget, questo non è possibile”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

live
Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore