Sostenibilità

Free: Positivo approccio Gse su associazioni rinnovabili

Gse

Un incontro negli scorsi giorni del Coordinamento con ad del Gse, Moneta

Una delegazione del Coordinamento FREE ha incontrato martedì 18 dicembre l’Amministratore Delegato del GSE, Roberto Moneta. L’incontro è stato lungo, approfondito, ma soprattutto molto positivo e ha confermato il nuovo approccio del GSE, volto a coinvolgere in modo proattivo le associazioni degli operatori del settore.

INDIVIDUATE AZIONI VOLTE A MIGLIORARE LA COMPRENSIONE E LA COLLABORAZIONE RECIPROCA FREE-GSE

Dopo aver esaminato alcune criticità che i soci del Coordinamento hanno riscontrato negli ultimi anni, sono state individuate azioni volte a migliorare la comprensione e la collaborazione reciproca, mediante la costituzione di appositi tavoli di lavoro: il primo servirà a impostare complessivamente il rapporto tra GSE e Coordinamento FREE; il secondo per collaborare con il GSE alla definizione di un Codice Etico.

PREVISTO UN TAVOLO RELATIVO AL DECRETO FER 1

Tra i tavoli di lavoro successivi, ne è previsto uno relativo al Decreto FER 1, subito a valle della sua emanazione. Da parte del Coordinamento FREE è stata anche avanzata la proposta di affiancare al call center GSE un ufficio per le relazioni con il pubblico, nel quale sia possibile potenziare l’interlocuzione diretta tra le Associazioni degli operatori e il GSE. Proposta che il GSE esaminerà.

IL COORDINAMENTO FREE E LE ASSOCIAZIONI CHE NE FANNO PARTE SI SONO DICHIARATI DISPONIBILI A FUNZIONARE DA INTERMEDIARI TRA IL GSE E I LORO SOCI

A conclusione dell’incontro, il Coordinamento FREE e le associazioni che ne fanno parte si sono dichiarati disponibili a funzionare da intermediari tra il GSE e i loro soci, in modo da ridurre le incomprensioni, l’eccesso di ricorsi e i ritardi operativi. Proposta che l’Amministratore Delegato del GSE ha accolto favorevolmente.