skip to Main Content

Eolico offshore, le previsioni di Siemens Gamesa per il 2021

Siemens Gamesa

Siemens Gamesa parla dell’agenda climatica di Biden come di un fattore positivo per le prospettive dell’eolico offshore

Siemens Gamesa, azienda spagnola-tedesca che produce turbine eoliche, ha detto di aspettarsi molti ordini per la sua divisione offshore nel 2021, benché non ne abbia ricevuti affatto per il primo trimestre fiscale.

BIDEN E L’ASIA

A rendere positive le prospettive per il settore eolico, secondo l’azienda, sarebbe innanzitutto l’agenda climatica del nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha chiesto il raddoppio della capacità eolica offshore americana entro il 2030. Ma anche l’Asia orientale rappresenterebbe un mercato interessante.

I PROFITTI DI SIEMENS GAMESA NEL 2020

Le turbine eoliche offshore di grandi dimensioni sono state determinanti per l’aumento (del 15 per cento) dei profitti di Siemens Gamesa nell’ultimo trimestre del 2020. In questo periodo, ricostruisce Reuters, l’azienda ha prodotto generatori per clienti situati in diverse parti del mondo, dalla Danimarca a Taiwan. In particolare, ha consegnato cinquantotto turbine per un progetto eolico nella parte belga del mare del Nord.

Siemens Gamesa si aspetta anche una ripresa dei progetti eolici a terra grazie alla diffusione dei vaccini: la pandemia di coronavirus, limitando gli spostamenti di merci e persone, ha causato ritardi.

LA CRESCITA DELLE AZIONI

Dall’inizio degli anni Duemila le azioni di Siemens Gamesa sono aumentate del 116 per cento grazie al calo dei costi delle fonti rinnovabili e al maggiore interesse dei governi per il taglio delle emissioni inquinanti. In un momento nel quale, scrive Reuters, l’azienda stava subendo perdite finanziarie a causa del rallentamento del mercato indiano, degli alti costi e poi dei ritardi legati alla pandemia di COVID-19.

Assieme a Siemens Energy, Siemens Gamesa ha investito 120 milioni di euro nello sviluppo di una turbina eolica che produce idrogeno “verde”, tramite elettrolisi.

Marco Dell'Aguzzo

Giornalista, si occupa di esteri, energia e geopolitica, con un’attenzione particolare per il Messico e il Canada.

Scrive su “Energia Oltre”, oltre a collaborare con “IL – Il maschile del Sole 24 ORE”, “Aspenia online”, “Start Magazine” ed “eastwest”. A volte è ospite a Radio3 Mondo (Rai Radio 3).

Su Twitter è @marcodellaguzzo.

Back To Top