Scenari

Usa, Senato ripristina regole su emissioni di metano per industria petrolifera e gas

metano

L’anno scorso, quando la pandemia ha colpito, le emissioni di metano sono crollate fino al 60%

Il Senato degli Stati Uniti ha approvato un ritorno al regolamento sulle emissioni di metano dell’era Obama che era stato annullato durante l’amministrazione Trump.

IL REGOLAMENTO

Il regolamento, denominato ‘Oil and Natural Gas New Source Performance Standards’, è stato implementato nel 2012 e nel 2016 e mirava a porre un freno alle fuoriuscite di metano da nuovi pozzi e dalle condutture di petrolio e gas, secondo quanto riferito da Reuters.

LE DICHIARAZIONI DEI PROMOTORI

“Questo è il primo di molti passi importanti che il Senato farà” ha detto il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer, tra i senatori che hanno presentato la risoluzione per il ripristino delle regole sul metano.

“Se riusciamo a risolvere il problema del metano, possiamo rapidamente ridurre gli impatti del riscaldamento climatico”, ha detto lo sponsor principale del disegno di legge, Martin Heinrich.

“È un problema di salute pubblica molto serio – aveva detto Heinrich durante un evento online a fine marzo, prima del voto di questo mese -. Inoltre, è un enorme spreco di una risorsa preziosa. C’è una ragione per cui i migliori produttori non perdono quasi metano perché stanno investendo, vogliono mantenere il loro prodotto”

METANO POTENTE GAS A EFFETTO SERRA

Il metano è stato al centro dell’attenzione degli ambientalisti e delle normative in relazione alla riduzione delle emissioni di carbonio. I Methane leaks sono comuni nell’industria petrolifera e, a breve termine, più dannose in termini di CO2 per l’atmosfera a causa del loro maggior effetto serra. Tuttavia, il metano ha una vita molto più breve dell’anidride carbonica.

LE EMISSIONI DI METANO RIALZANO LA TESTA

L’anno scorso, quando la pandemia ha colpito, le emissioni di metano erano crollate fino al 60% a causa della frenata della produzione. Ora, con la ripresa delle perforazioni, anche le emissioni hanno cominciato a riprendersi a un ritmo molto rapido. Quindi, se la produzione dovesse mai raggiungere livelli pre-pandemici, le emissioni di metano potrebbero raggiungere un nuovo record in assenza di azioni normative e volontarie.