Scenari

Petrolio russo verso la Cina, prezzi a rischio rialzo per l’Ue

Mosca guarda sempre più a est dopo le sanzioni occidentali. Non solo greggio ma anche gas: nessun rischio comunque per le forniture verso l’Europa L’aumento delle esportazioni di greggio russo in Cina potrebbe ripercuotersi anche sulle “bollette” petrolifere europee, aumentandone i costi. È quanto ipotizza la società di consulenza londinese attiva nel settore gas e petrolio FGE, ponendo l’accento, in particolare, sull’ultima fase della strategia orientale russa, vale a dire l’ampliamento dell’oleodotto East Siberia-Pacific Ocean che dovrebbe garantire un raddoppio

Read More...

Scenari

Gazprom: più risorse nel 2018 per sfuggire alla morsa delle sanzioni Usa

Il colosso energetico russo investirà 13,7 miliardi di dollari per rafforzare le rotte di approvvigionamento verso l’Europa e la Cina e conservare quote di mercato. Nel frattempo ha aumentato le forniture alla Serbia a 2 miliardi di metri cubi all’anno ed è pronta a sviluppare con il ramo petrolifero Gazprom Neft progetti petroliferi in Siberia orientale e in Iran Il colosso energetico russo Gazprom sta indirizzando maggiori risorse per cercare di conservare quote di mercato a livello europeo. A pesare

Read More...