skip to Main Content

Cina, si teme esplosione per la petroliera iraniana Sanchi

Petroliera

Dopo lo scontro tra la petroliera Sanchi e il mercantile cinese CF Crystal nel mar Cinese occidentale, si teme un’esplosione

 

La petroliera iraniana Sanchi si è scontrata con il mercantile CF Crystal di Hog Kong il 6 gennaio nel mar Cinese occidentale. Attualmente rischia di esplodere e affondare. L’incidente è avvenuto al largo di Shangai e subito dopo la collisione la petroliera ha preso fuoco. Dispersi i 30 iraniani e i 2 bengalesi a bordo della petroliera.

La Sanchi trasportava a bordo 150.000 tonnellate – quasi 1 milione di barili – di condensato, un tipo di petrolio raffinato ultraleggero, in gran parte finito in mare. Nonostante siano state avviate, le operazioni di contenimento del greggio fuoriuscito sono ostacolate dall’incendio che dalla petroliera si è diffuso sull’acqua, espellendo gas altamente tossici.

A preoccupare ora è il fatto che la nave possa esplodere da un momento all’altro: il condensato è molto diverso dal greggio nero che si vede spesso nelle fuoriuscite di petrolio; esso si trova sotto forma di gas all’interno di serbatoi ad alta pressione e si liquefa una volta estratto. È altamente tossico e notevolmente più esplosivo rispetto al normale greggio. “Il condensato è più probabile che si disperda o si mischi con l’acqua. Oltretutto può essere incolore e inodore e quindi molto più difficile da individuare, raccogliere e pulire” ha dichiarato a Bbc John Driscoll del JTD Energy Services.

Tre navi specializzate nel recupero di materiali inquinanti sono state inviate dalle autorità cinesi, al fine di contenere l’impatto ambientale. La Cina e la Corea del Sud hanno mobilitato navi e aerei per la ricerca dell’intero equipaggio della petroliera, mentre anche la Marina Usa ha inviato da Okinawa un aereo P-8A.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore