skip to Main Content

Firmato accordo per le compensazioni in Val D’Agri tra Regione Basilica, Eni e Shell

Bardi

Per Eni e Shell, titolari in joint venture della Concessione Val d’Agri, “l’accordo siglato oggi, al termine di un costruttivo e intenso dialogo con la Regione, rappresenta una nuova opportunità per intensificare i rapporti con le comunità locali

È stato siglato questa mattina l’Accordo di compensazione per la concessione “Val d’Agri” tra la Regione Basilicata e le compagnie energetiche Eni e Shell. A porre la firma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, Manfredi Giusto, responsabile Upstream Italia di Eni e Marco Marsili, VP Shell Italia E&P e Country Chair di Shell Italia.

LE PAROLE DI BARDI

“Oggi abbiamo ridefinito il rapporto con i concessionari della Val d’Agri per una nuova collaborazione tra i lucani e le compagnie energetiche. I risultati ottenuti sono notevoli, immediati e tangibili. Vogliamo avviare un percorso sincero e strutturato per la transizione energetica in Basilicata e le compagnie energetiche sono partner indispensabili per raggiungere questo obiettivo. Ringrazio Eni e Shell per il dialogo e la collaborazione, sono sicuro che i lucani avvertiranno i benefici di questo accordo, che ha una visione di lungo raggio e un approccio inedito. L’obiettivo era quello di aiutare la crescita della nostra regione e oggi abbiamo scritto un primo passo in tal senso”, ha affermato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

ENI E SHELL: OPPORTUNITA’ PER INTENSIFICARE IL DIALOGO COSTRUTTIVO CON LA REGIONE

Per Eni e Shell, titolari in joint venture della Concessione Val d’Agri, “l’accordo siglato oggi, al termine di un costruttivo e intenso dialogo con la Regione, rappresenta una nuova opportunità per intensificare i rapporti con le comunità locali e sostenere progetti di lungo raggio nell’area della transizione energetica e dell’economia circolare, per la crescita della Basilicata. L’accordo pone al centro lo sviluppo sostenibile del territorio e le rinnovate esigenze dei cittadini e delle famiglie lucane e testimonia la volontà di proseguire un percorso comune di crescita e collaborazione. Ringraziamo il presidente e i rappresentanti della Regione Basilicata che si sono sempre impegnati a garantire un dialogo costruttivo a beneficio dei cittadini lucani, per una rinnovata progettualità di ampio respiro e di lungo periodo”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

live
Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore