Senza categoria

La Grecia punta sull’esplorazione di gas e petrolio

I programmi di ricerca in acque profonde hanno acceso le speranze di una importante scoperta nel settore del gas naturale, mentre lo sviluppo del petrolio onshore sta progredendo più lentamente. La scoperta dell’enorme giacimento di Zohr nell’offshore egiziano da parte di Eni rappresenta qualcosa di più della semplice produzione e commercializzazione di gas. Rappresenta l’avvio di una corsa verso le esplorazioni nel Mediterraneo orientale che ha visto uno ad uno, tutti i paesi costieri partire alla ricerca di nuovi giacimenti.

Read More...

Territori

Cosa farà il Consorzio Snam, Enagás e Fluxys con la greca Desfa

Alverà: Snam è pronta a lavorare insieme ai suoi partner per accelerare la crescita di DESFA e lo sviluppo dell’infrastruttura greca Il consorzio europeo composto da Snam (60%), Enagás (20%) e Fluxys (20%) ha sottoscritto ad Atene gli accordi con l’Agenzia greca per le privatizzazioni HRADF e con Hellenic Petroleum per l’acquisizione di una quota del 66% di DESFA, l’operatore nazionale nel settore delle infrastrutture del gas naturale. IL CONSORZIO SI ERA AGGIUDICATO AD APRILE LA GARA PER LA PRIVATIZZAZIONE

Read More...

Territori

Il Dipartimento di Stato Usa apprezza la partecipazione italiana a Tap

È quanto riporta l’agenzia di stampa azera Trend in merito al gasdotto in corso di realizzazione tra Grecia, Albania e Italia

Read More...

Territori

Cosa si dirà domani al vertice tra Israele-Cipro-Grecia a Nicosia

Dall’incontro potrebbero venire fuori notizie interessanti per l’Italia e l’Europa nel settore gas

Read More...

Territori

Quanto è importante la greca Desfa per il consorzio Snam

Per il Ceo Marco Alverà questa operazione valorizza tecnologie e competenze di eccellenza italiane

Read More...

Scenari

Mediterraneo orientale crocevia del gas tra sogni e tensioni

Netanyahu parla con i leader greci e ciprioti per le forniture all’Europa. L’Egitto è sempre più hub del gas. Ma alla Turchia non piace l’isolamento e mostra i muscoli Le importanti scoperte di giacimenti di gas sotto il Mediterraneo orientale hanno illuso per anni sulla possibilità di inaugurare un’era di pace e prosperità in una regione travagliata da una continua instabilità politica. Tuttavia, una serie di recenti accordi e ritrovamenti di idrocarburi nell’area, hanno rivelato profonde linee di frattura a

Read More...

Territori

Caso Skripal: per Eni forniture russe non sono a rischio

Nessun problema, secondo il manager, nemmeno per la joint venture con Rosneft “siglata prima delle sanzioni” Rischiano di tramutarsi in qualcosa di più di un semplice incidente diplomatico le espulsioni decise da diversi paesi europei nei confronti dei diplomatici russi in relazione al caso Skripal. Ma non nel settore energetico. Secondo Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni, intervenuto a margine della presentazione di un libro a Milano, infatti, la situazione internazionale “è tesa” ma non dovrebbe intaccare i rapporti economici,

Read More...