Scenari

Stop incomprensioni Russia-Arabia Saudita, sì a patto nell’energia

Asse Mosca-Riad nell’improbabile alleanza di fronte alla minaccia del boom degli shale americani. Nonostante le divergenze tra i due paesi su Siria e questioni geopolitiche Il ministro dell’Energia saudita Khalid al-Falih, il suo omologo Alexander Novak e il presidente russo Vladimir Putin si sono ritrovati faccia a faccia a Sabetta, nell’estremo nord della Russia a -30 gradi di temperatura. Come racconta il Financial Times le delegazioni dei due paesi hanno scelto il Circolo Polare Artico per gettare la spugna e

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Usa, Trump taglia il bilancio dell’ufficio rinnovabili del Dipartimento energia

Già lo scorso anno il presidente aveva proposto un taglio dei due terzi, quest’anno è di tre quarti. La bozza di budget suggerisce di ridurre i finanziamenti sulla ricerca sui veicoli a basso consumo di carburante dell’82%, sulle tecnologie bioenergetiche dell’82% e sull’energia solare del 78%. L’amministrazione Trump ha intenzione di tagliare i fondi dell’ufficio energie rinnovabili del Dipartimento dell’Energia Usa di quasi tre quarti come parte del progetto del Presidente di allentare lo sviluppo energetico “verde”. La riduzione è

Read More...

Territori

Polonia e Usa alleate contro il Nord Stream 2

Il 27 gennaio Washington e Varsavia hanno preso una posizione comune contro il gasdotto: “Sta politicizzando l’energia e minando gli sforzi europei verso una minore dipendenza da Mosca” Stati Uniti e Polonia hanno preso una posizione comune contro il Nord Stream 2, il gasdotto che collegherà Russia e Germania affermando che il collegamento rischia di acuire i problemi di politicizzazione dell’energia e di minare i tentativi dell’Europa di essere meno dipendente dal gas russo. Il segretario di Stato Usa Rex

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

I dazi di Trump sul solare? Non avranno gravi conseguenze

Secondo un’analisi Bloomberg i costi dei pannelli stanno diminuendo così velocemente che non impatteranno sul settore nel suo complesso Difficile comprendere la mossa del presidente Usa Donald Trump di imporre dei dazi del 30% sui pannelli solari prodotti al di fuori degli Stati Uniti. Per qualcuno rappresenta una mossa protezionistica, per altri un modo per danneggiare le rinnovabili e proteggere l’industria del carbone in via di estinzione. Qualunque sia la ragione, però, è probabile che non ci saranno conseguenze gravi:

Read More...

Scenari

Il prezzo del gas Usa resterà basso nei prossimi due anni

Sono le previsioni dell’Energy Information Administration per il 2018 e 2019: i valori dovrebbero oscillare in media tra i 2,88 dollari per milione di unità termiche britanniche e i 2,92 Il prezzo del gas statunitense nel 2018 e nel 2019 dovrebbe risultare leggermente inferiore ai valori registrati nel 2017. È quanto prevede l’Energy Information Administration (Eia) americana che ha formulato queste stime sulla base dell’ultimo Short-Term Energy Outlook. Più precisamente il prezzo spot del gas naturale all’Henry Hub dovrebbe aggirarsi

Read More...

Sostenibilità

Solare: un nuovo parco negli Usa, fornirà energia per il resort Wynn Las Vegas

La costruzione del nuovo parco solare fotovoltaico, che si estende su circa 65 ettari richiederà un investimento di circa 40 milioni di dollari USA, in linea con quanto previsto dall’attuale piano strategico di Enel   Enel Green Power North America, Inc. (“EGPNA”), la società statunitense per le rinnovabili del Gruppo Enel, ha siglato un accordo di fornitura di energia (Power Purchase Agreement, PPA) con Wynn Las Vegas, in virtù del quale il resort, ubicato nella Strip, la strada più nota

Read More...

Territori

Usa impongono dazi su pannelli fotovoltaici

  L’amministrazione americana ha imposto dazi del 30% sulle importazioni negli Stati Uniti di pannelli solari    L’obiettivo è quello di proteggere l’economia americana, le conseguenze potrebbero (invece) essere devastanti.  L’amministrazione americana ha imposto dazi del 30% sulle importazioni negli Stati Uniti di pannelli solari e del 20% su alcuni tipi di lavatrici. Le tariffe scenderanno progressivamente a partire dal prossimo anno: 25% nel 2019, al 20% nel 2020 e al 15% nel 2021, fino ad annullarsi completamente.  “La decisione del Presidente conferma, ancora una

Read More...

Scenari

Prezzo del petrolio verso quota 80 dollari al barile nel 2018

È la previsione della banca d’affari Usa Citigroup. Tensioni geopolitiche, taglio della produzione Opec e sanzioni a Corea del Nord e Iran rischiano infatti di infiammare le quotazioni del greggio a livello mondiale che nel frattempo hanno già toccato i massimi dal dicembre 2014 Nel corso del 2018 il prezzo del petrolio potrebbe toccare quota 80 dollari al barile, complici le tensioni in Medio Oriente e il braccio di ferro tra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano

Read More...

Energie del futuro

Ieefa: la Cina dominerà il mercato delle tecnologie rinnovabile

Secondo il rapporto Ieefa sarà la Cina a dominare il mercato delle tecnologie rinnovabili superano gli Stati Uniti dopo il passo indietro dall’accordo di Parigi   Secondo il rapporto stilato dall’Institute for Energy Economics and Financial Analysis (Ieefa), nei prossimi decenni la Cina dominerà il mercato delle tecnologie in campo rinnovabile, anche grazie al dietro front degli Usa. All’interno del processo di conversione verso le tecnologie verdi la Cina punta alla leadership grazie a massicci investimenti in questo settore, con

Read More...

Territori

Il gas russo per scaldare il freddo inverno americano

Intanto la Georgia ha deciso di non acquistare più gas dalla Russia e di soddisfare il 100 per cento della domanda approvvigionandosi dall’Azerbaigian Il gas russo importato in Gran Bretagna alla fine dello scorso anno potrebbe correre in soccorso degli americani impantanati nel ghiaccio. A causa del gelo che impazza sulla costa nord-est degli Stati Uniti è aumentata, infatti, la domanda di energia dei consumatori soprattutto quella legata ai riscaldamenti. Ciò ha provocato un forte rialzo dei prezzi del gas

Read More...

Short News

Petrolio, la produzione Usa supererà quella dell’Arabia Saudita nel 2019

Le stime del dipartimento dell’Energia USA parlano di un aumento della produzione petrolifera nel 2019, che passerà a una media di 10,8 milioni di barili al giorno   Secondo il dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti il 2019 sarà un anno fiorente per la produzione petrolifera di Washington, la quale supererà quella dell’Arabia Saudita e quella della Russia. Le previsioni stimano che la produzione raggiungerà una media di 10,8 milioni di barili al giorno nel 2019 con un picco di oltre

Read More...

Scenari

Petrolio russo verso la Cina, prezzi a rischio rialzo per l’Ue

Mosca guarda sempre più a est dopo le sanzioni occidentali. Non solo greggio ma anche gas: nessun rischio comunque per le forniture verso l’Europa L’aumento delle esportazioni di greggio russo in Cina potrebbe ripercuotersi anche sulle “bollette” petrolifere europee, aumentandone i costi. È quanto ipotizza la società di consulenza londinese attiva nel settore gas e petrolio FGE, ponendo l’accento, in particolare, sull’ultima fase della strategia orientale russa, vale a dire l’ampliamento dell’oleodotto East Siberia-Pacific Ocean che dovrebbe garantire un raddoppio

Read More...

Territori

Usa, autorità energia boccia sussidi di Trump al carbone

La FERC respinge all’unanimità il piano di sussidi proposto da Trump rivolti alle centrali elettriche con scorte di carburante, atto a sostenere l’industria del carbone   La FERC (Federal Energy Regulatory Commission) – composta di cinque membri, a maggioranza repubblicana – ha respinto all’unanimità il piano di sussidi alle centrali elettriche che mantengono scorte di carburante sul sito per 90 giorni, come quelle a carbone o nucleari. La proposta, presentata dal ministro dell’energia Rick Pery, è stata vista come un

Read More...

Sostenibilità

Enel Green Power, primo operatore eolico in Oklahoma

Enel avvia la produzione di due nuovi parchi eolici negli Usa, affermandosi primo operatore eolico dell’Oklahoma   Enel, attraverso la controllata per le rinnovabili statunitense Enel Green Power North America, Inc. (“EGPNA”), ha avviato la produzione dei parchi eolici di Thunder Ranch (298 MW circa) e Red Dirt (300 MW circa), entrambi situati in Oklahoma, diventando il più grande operatore eolico dello stato, con oltre 1.700 MW di capacità gestita distribuita tra 10 parchi. Con un investimento di circa 435 milioni di

Read More...

Short News

Bp, la riforma fiscale USA avrà impatto da 1,5 miliardi di dollari

Il gruppo petrolifero britannico accoglie positivamente la nuova riforma fiscale USA: secondo le previsioni essa avrà un impatto una tantum di 1,5 miliardi di dollari per BpSecondo le previsioni la nuova riforma fiscale USA voluta da Trump, porterà benefici economici anche nelòle casse di Bp, British Petroleum.  La riforma fiscale di Donal Trump, approvata dalla Camera il 19 dicembre 2017, prevede per le imprese un taglio cospicuo delle aliquote e per i singoli individui una riduzione temporanea delle tasse, con una riduzione complessiva degli

Read More...