Scenari

Il gas meno costoso nel 2017? In Turchia

Tra i paesi europei e quelli non membri, lo scorso anno la Turchia ha fornito il gas più economico. Ora Ankara sta lavorando per diventare un hub attraente con l’avvio di una borsa del combustibile Secondo Eurostat, nel 2017 le famiglie turche hanno consumato il gas naturale più economico d’Europa, pagando 2,4 centesimi di euro per chilowattora (kWh) di equivalente elettrico. Tra i 21 paesi dell’Ue, Ankara è al primo posto nella graduatoria seguita da Romania e Moldavia con 3

Read More...

Scenari

Nel 2019 Aie vede rischi per la crescita della domanda petrolifera

Le previsioni rischiano di essere influenzate dall’aggravarsi delle controversie commerciali e dall’aumento dei prezzi in caso di offerta limitata sottolinea l’Agenzia internazionale per l’energia nel suo ultimo bollettino mensile La domanda petrolifera 2018 rimane invariata nelle previsioni contenute nell’ultimo bollettino mensile dell’Agenzia internazionale per l’energia. CRESCITA DOMANDA RALLENTATA NEL SECONDO E TERZO TRIMESTRE 2018 Dopo la forte crescita della domanda nel primo trimestre del 2018, nel secondo e nel terzo trimestre il ritmo è rallentato drasticamente fino a raggiungere un

Read More...

Scenari

Usa vs Cina: la guerra commerciale passa anche dall’energia

Mentre l’America è pronta ad aumentare dal 10 al 25% le tariffe su  inverter e batterie agli ioni di litio per il fotovoltaico, la Cina inserisce il Gnl nella lista dei prodotti soggetti a dazi 

Read More...

Scenari

Se le sanzioni all’Iran salvano il Corridoio meridionale del gas

La deroga concessa da Trump è motivata da ragioni di sicurezza e indipendenza energetica dalla Russia di Turchia ed Europa

Read More...

Scenari

La Turchia pronta a snobbare Usa e a rifornirsi da Iran

La Turchia non intende recedere unilateralmente dal contratto per le forniture garantite dall’Iran fino al 2026

Read More...

Scenari

La partita a scacchi tra Cina e Usa sul gas è cominciata

Pechino si prepara alla guerra commerciale imponendo dazi del 25% sul Gnl statunitense e aumentando le capacità di stoccaggio interno. Ma il vero nodo è nelle nuove capacità di combustibile La società statale China Petroleum and Chemical (Sinopec), sta costruendo impianti di stoccaggio di gas naturale con una capacità totale di 55,6 miliardi di metri cubi nella provincia settentrionale dell’Henan, per cercare di allentare i colli di bottiglia specialmente nei periodi di picco durante la stagione invernale. Lo ha riferito

Read More...

Scenari

La Cina sospende l’import di greggio dagli Usa

Unipec, il ramo commerciale della Sinopec, ha congelato le importazioni di petrolio statunitense per via della guerra commerciale in atto tra i due paesi Unipec, il ramo commerciale dell’azienda statale cinese Sinopec, ha congelato le importazioni di petrolio statunitense per via della guerra commerciale in atto tra Washington e Pechino. Secondo quanto risulta a Reuters, non è chiaro quanto durerà lo stop anche se le fonti interpellate ammettono che Unipec non ha in programma acquisti di greggio Usa almeno fino

Read More...