Sostenibilità

Italia e Germania prime per efficienza energetica

È quanto emerge dalla Carta internazionale di valutazione dell’efficienza energetica 2018 pubblicata dall’American Council for an Energy-Efficient Economy Italia e Germania al primo posto, mentre gli Stati Uniti perdono terreno e il Messico migliora. Questa in sintesi, la situazione della classifica mondiale sul risparmio energetico in vista del raggiungimento degli accordi di Parigi presentata all’interno della Carta internazionale di valutazione dell’efficienza energetica 2018 pubblicata dall’American Council for an Energy-Efficient Economy (ACEEE) un’associazione no profit statunitense specializzata nel settore energetico. GERMANIA

Read More...

Territori

Incontro Basf-Gazprom per parlare di progetti comuni

Sul tavolo soprattutto la questione Nord Stream 2 a cui il gruppo tedesco partecipa con la controllata Wintershall Cooperazione su progetti comuni riguardanti produzione e fornitura di gas naturale. Di questo dovrebbero aver parlato i dirigenti dell’azienda tedesca, attiva soprattutto nel settore chimico Basf, e i loro colleghi del colosso russo dell’energia Gazprom secondo alcune indiscrezioni raccolte dal sito Kallanish Energy. A SAN PIETROBURGO PER PARLARE DI COOPERAZIONE TRA IMPRESE E DI NORD STREAM 2 Secondo le indiscrezioni raccolte, la

Read More...

Sostenibilità

Ecco come la Germania compensa le aziende di settore per l’uscita dal nucleare

L’esatto ammontare si conoscerà nel 2023. Il governo dà seguito a una decisione della Corte Costituzionale tedesca del 2016 Il governo di Berlino ha approvato un provvedimento che prevede risarcimenti per le imprese che operano nel settore dell’energia e che hanno subito perdite in conseguenza della decisione annunciata dalla cancelliera Angela Merkel nel 2011, dopo il disastro di Fukushima, di uscire gradualmente dal nucleare. A BENEFICIARNE SARANNO RWE E VATTENFALL Il governo ha confermato che due società operanti in Germania

Read More...

Sostenibilità

Germania: Stop a carbone ma armonizzando clima e sviluppo economico

Un documento trapelato dalle autorità tedesche mostra le raccomandazioni che la task force che verrà creata per gestire l’uscita del paese dal settore del carbone, dovrà avere nel delicato passaggio La futura Commissione incaricata di gestire l’uscita della Germania dal settore del carbone darà priorità all’occupazione e alla stabilità economica rispetto alla protezione del clima, come suggerisce il documento strategico redatto dalle autorità tedesche e visionato da Clean Energy Wire. ELIMINAZIONE GRADUALE DEL CARBONE SENZA CREARE PROBLEMI SOCIALI “La politica

Read More...

Territori

Incontro Putin-Merkel: ecco cosa hanno deciso sul Nord Stream 2

I leader di Russia e Germania si sono visti a Sochi. Il gasdotto è stato al centro dei colloqui tra i due Il Nord Stream 2 non bloccherà le forniture attraverso l’Ucraina ed è un progetto aperto anche alla partecipazione di altri paesi. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin dopo l’incontro con la cancelliera tedesca Angela Merkel a Sochi. PUTIN: DISCORSO PURAMENTE ECONOMICO SENZA FINI POLITICI. MERKEL: UCRAINA IMPORTANTE COME PAESE DI TRANSITO La Russia ha sempre considerato

Read More...

Territori

Il Nord Stream 2 “divide” i ministri degli Esteri del Baltico

Estonia, Lettonia e Lituania si schierano contro la Germania ma i lavori vanno avanti. Tutte le ultime novità sul gasdotto che sta spaccando l’Europa in due I ministri degli Esteri di Estonia, Lettonia e Lituania, che venerdì hanno incontrato il loro collega tedesco a Palanga, non sono d’accordo sulla realizzazione del gasdotto sottomarino Nord Stream 2, la cui costruzione è prevista nel Mar Baltico a opera di Gazprom. MINISTRO ESTERI ESTONE: PROGETTO POLITICO INCOMPATIBILE CON OBIETTIVI UE A differenza del

Read More...

Territori

Nuovi ostacoli all’orizzonte per Nord Stream 2. Ecco quali

L’Europa è ancora divisa sul progetto, Polonia in prima fila contro il gasdotto. Tutti gli aggiornamenti sul progetto russo Un nuovo ostacolo si profila all’orizzonte del Nord Stream 2, il gasdotto progettato dai russi di Gazprom per raddoppiare la quantità di gas da fornire all’Europa attraverso il terminal tedesco. L’autorità Antitrust polacca ha infatti dichiarato che il colosso russo e le cinque società europee (la francese Engie, l’austriaca Omv, l’anglo-olandese Shell e le tedesche Uniper e Wintershall) che finanziano l’infrastruttura

Read More...