Tap: dal Governo a parte gli annunci nessuno stop

Tap potrà iniziare le attività al largo della Puglia, l’autorizzazione è stata ottenuta e presumibilmente a breve partiranno i lavori propedeutici all’arrivo del gasdotto transadriatico nel nostro Paese. Il malcontento dei comitati No Tap comincia a farsi sentire. Evidentemente anche loro iniziano a scontare il vuoto di azioni concrete che, sovente, si cela dietro i roboanti annunci degli esponenti a 5 Stelle del Governo. L’esecutivo viene in queste ore tacciato, dalle associazioni contrarie alla realizzazione dell’opera, di continuità con i

Consumi gas in crescita a settembre nel nostro paese

A spingere sull’acceleratore dei consumi il termoelettrico, mentre calano il residenziale e l’industriale. In aumento anche l’import: +9,6% Aumentano i consumi di gas a settembre, spinti soprattutto dal settore termoelettrico. Calano invece gli usi a livello residenziale e industriale. È quanto emerge dall’analisi del REF-E sul mercato italiano lo scorso mese. L’AUMENTO DEI CONSUMI TERMOELETTRICI È DA IMPUTARE AL MINOR CONTRIBUTO IN FASE DI GENERAZIONE DELLE RINNOVABILI A settembre i consumi di gas naturale in Italia hanno fatto registrare un

Chi guiderà General Electric, che rivede utili al ribasso

Nel 2018 gli utili di General Electric saranno inferiori al previsto e che il gruppo dovrà sopportare oneri legati alla svalutazione del suo business energetico

Gli oneri generali di sistema nel mirino della Camera

Parte un ciclo di audizioni per cercare di capire come un intervento normativo possa evitare di scaricare i costi dei morosi sugli utenti che pagano regolarmente. Il sottosegretari Galli (Mise): “Arera valuta interventi su recesso e switching” Oneri generali del sistema elettrico ancora nel mirino. La Camera ha infatti dato il via libera a un ciclo di audizioni sul tema dopo la discussione in commissione Attività produttive sulla risoluzione del responsabile Energia del Pd Gianluca Benamati incentrata sulla questione della

Gas a basso costo per alimentare la rivoluzione economica dell’Africa

Le stime suggeriscono, ad esempio, che le scoperte offshore nel Bacino di Rovuma potrebbero trasformare il Mozambico in uno dei maggiori esportatori di gas naturale del mondo entro il 2023. Il gas rimane una risorsa energetica in gran parte non sfruttata nell’Africa subsahariana e le stime suggeriscono che le scoperte offshore nel Bacino di Rovuma potrebbero trasformare il Mozambico in uno dei maggiori esportatori di gas naturale del mondo entro il 2023. OLTRE CHE IN MOZAMBICO, LE RISORSE DI GAS

È boom del carbone in Cina?

Grazie a delle immagini satellitari il gruppo di ricerca Coalswarm ha scoperto che in Cina sono in costruzione centrali a carbone che si supponeva fossero state demolite, per un totale di 259 GW. Analizzando le immagini satellitari, il gruppo di ricerca Coalswarm ha scoperto che in Cina sono in costruzione centrali a carbone che si supponeva fossero state demolite, per un totale di 259 GW. Quando saranno messe in funzione, rappresenteranno l’equivalente della capacità totale di produzione di carbone negli

Clima, la Banca Mondiale punta sulle batterie

Stanziato un miliardo di dollari per accelerare gli investimenti nella tecnologia nei paesi in via di sviluppo e a medio reddito. La Banca Mondiale ha annunciato un’importante spinta a sostegno del battery storage stanziando 1 miliardo di dollari (854 milioni di euro) di fondi per accelerare gli investimenti nella tecnologia nei paesi in via di sviluppo e a medio reddito. SARANNO MOBILITATI ALTRI 4 MILIARDI DI DOLLARI Il finanziamento della Banca mondiale dovrebbe mobilitare altri 4 miliardi di dollari per