Scenari

Gnl, Giappone investe in Asia. A favore degli Usa

La politica aggressiva nipponica è ideata per tagliare i costi del gas nella regione. Intanto la cinese Cnpc ha commissionato un terzo gasdotto approvvigionato a Gnl per rifornire Shanghai mentre si stanno completando in anticipo i lavori per “Power of Siberia”. In arrivo anche 500 mln della Bers per il Tanap   Gran parte dell’attenzione dei mercati energetici negli ultimi tempi, si è focalizzata sull’Opec e sui prezzi del petrolio. Ma in realtà è un’altra la notizia che arriva dal

Read More...

Scenari

Gas, produttori alla ricerca di clienti

Aziende disposte a realizzare anche centrali elettriche e infrastrutture per fornire gas ed elettricità ai mercati in via di sviluppo   Dopo aver speso centinaia di miliardi di dollari per trasformarsi in giganti mondiali del gas naturale, alcune delle più grandi aziende energetiche del mondo si trovano ad affrontare una nuova sfida: generare più domanda man mano che le forniture minacciano di inondare il mercato e indebolire i prezzi. Società come Royal Dutch, Shell PLC, Total e Cheniere Energy, stanno

Read More...

Energie del futuro

Rinnovabili, è la Cina il paese più attrattivo. Italia 18esima

In futuro ci sarà un deciso calo dei costi di tutte le fonti pulite contribuendo a stimolare enormi investimenti. È quanto emerge dalla 50esima edizione dell’indice Recai, Renewable Energy Country Attractiveness Index, pubblicata da Ernst & Young   Cina salda al primo posto nella classifica dei paesi più attrattivi per le fonti pulite. Al secondo posto, senza sorprese, l’India e a seguire Stati Uniti, Germania e Australia, tutti stabili in graduatoria. In diciottesima posizione l’Italia mentre tra le nazioni emergenti,

Read More...

Scenari

Gas, è il Mediterraneo Orientale la nuova frontiera

Nel Bacino del Levante, insistono due dei giacimenti più importanti scoperti negli ultimi anni dagli israeliani, Leviathan e Tamar. Ma anche Libano e Cipro sono pronte a sfruttare le loro risorse sempre con un occhio all’Europa   Il Mediterraneo orientale si candida a diventare una delle zone più importanti per la produzione di gas nel prossimo futuro. Ma anche una delle più “bollenti” per situazioni politiche e dispute di confine. Nel cosiddetto Bacino del Levante, dove insistono due dei giacimenti

Read More...

Scenari

Bnp Paribas sceglie di finanziare la transizione energetica

L’amministratore delegato di Bnp Paribas,  Jean-Laurent Bonnafe: “Determinati a rinforzare la transizione verso un mondo più sostenibile”   Bnp Paribas, la più grande banca quotata in Francia, ha annunciato che non lavorerà più con le aziende petrolifere e quelle del gas che fanno affari con lo shale e al contrario aumenterà il sostegno alle energie rinnovabili. Allo stesso tempo non finanzierà più nemmeno nuovi progetti che riguardano il trasporto o l’esportazione di petrolio e gas prodotto da sabbie bituminose o

Read More...

Territori

Tap: Lecce dice no a metanodotto Snam, ma Giunta in bilico

Tar ribalta il voto e reintegra consiglieri di centrodestra: sindaco in minoranza. A rischio il voto sulla delibera sul tracciato della Tap Dopo il via libera del Consiglio di Stato al gasdotto Tap, che ha dichiarato inammissibili le richieste della Regione Puglia sul procedimenti di autorizzazione, arriva un primo no da parte del comune di Lecce per il tracciato del metanodotto Snam che porterà il gas fino alla zona di Brindisi. La bocciatura è arrivata da una delibera dell’amministrazione guidata

Read More...

Energie del futuro

Le auto elettriche rappresentano una minaccia per le Big Oil?

Secondo un’analisi di Barclays nel 2025 la domanda petrolifera mondiale potrebbe essere ridotta di 3,5 milioni di barili al giorno. Se la penetrazione dei veicoli elettrici raggiungerà il 33%, la domanda petrolifera potrebbe ridursi di 9 milioni di barili al giorno entro il 2040   Il 2017 potrebbe essere ricordato in futuro come l’anno in cui cominciò ufficialmente l’era delle auto “elettriche”. Oggi, tuttavia, quella di un parco circolante interamente composto da auto verdi, appare ancora un sogno futuristico considerando

Read More...