Territori

Arrivano buone notizie per Eni dal giacimento di Zohr

Dopo un avvio record in meno di due anni e mezzo dalla scoperta sempre più vicino l’obiettivo di raggiungere il plateau nel 2019 Il progetto Zohr si conferma ancora vincente per Eni che annuncia l’avvio della terza unità di produzione (T-2) in grado di portare la capacità complessiva installata a 1,2 miliardi di piedi cubi di gas al giorno (bcfd). STRAORDINARIO RISULTATO A POCHI MESI DALL’AVVIO DEL GIACIMENTO, AVVENUTO A DICEMBRE 2017 Zohr, ricorda Eni, ora sta producendo 1,1 bcf

Read More...

Territori

Un Eni da record raddoppia su Zohr

Plateau di produzione massimo di 2,7 miliardi di piedi cubi di gas al giorno entro il 2019 Al via la seconda unità di produzione (T-1) del progetto Zohr, che porterà una capacità installata aggiuntiva di 400 milioni di piedi cubi stardard di gas al giorno (MMScfd), a soli quattro mesi dall’avvio della produzione. Lo ha comunicato Eni specificando che Zohr avrà ora una capacità di 800 MMscfd, equivalenti a 150.000 boe al giorno (di cui 46.000 boe/giorno in quota Eni).

Read More...

Scenari

Egitto e Ue sempre più vicine su gas e petrolio

Il paese nordafricano potrebbe anche entrare nell’Opec. In queste ore la firma di un partenariato strategico con l’Ue L’Egitto è sempre più intenzionato a rincorrere il suo obiettivo di diventare un hub nel settore della produzione e dell’esportazione di gas verso l’Europa. A ribadire ancora una volta le intenzioni del paese nordafricano è il numero uno della società di investimento Qalaa Holdings, Ahmed Heikal alla Cnbc. GAS EGIZIANO PRONTO A INVADERE I MERCATI EUROPEI GRAZIE AI TERMINALI DI GNL DI

Read More...

Scenari

Ecco le vere ragioni dell’accordo tra Egitto ed Israele sul gas

Motivi economici, religiosi ma anche di opportunità hanno sancito un’intesa che sembrava impossibile fino a qualche tempo fa La scoperta del gigantesco giacimento di gas egiziano di Zohr nell’agosto 2015 era stata annunciata come la soluzione ai problemi energetici del paese. Eppure, nonostante abbia già cominciato la produzione di gas, di recente l’Egitto ha siglato un accodo per importare gas naturale dal suo ex nemico Israele. La Dolphinus Holdings, una società privata egiziana, ha firmato il 19 febbraio un’intesa con

Read More...

Territori

Non solo Zohr. Eni consolida la produzione di gas in Egitto

Lo sviluppo del giacimento sarà ottimizzato a medio termine grazie all’estensione della licenza che consentirà nuovi investimenti

Read More...

Energie del futuro

Che cosa farà Eni con il supercalcolatore HPC4

La trasformazione digitale del Cane a sei zampe è “una storia di integrazione tra persone, competenze, tecnologia e informatica” grazie alla quale è riuscita a raggiungere risultati come la storica scoperta egiziana di Zohr

Read More...

Territori

Perché con la nave Eni bloccata dalla Turchia si rischia una crisi diplomatica su Saipem 12000

A cosa mira la Turchia e qual è la posizione dell’Europa nei confronti del piano di Ankara di diventare il nuovo hub del gas del Mediterraneo

Read More...