Scenari

Libia, Italia e Usa: malgrado le tensioni la Noc non si arrende

La produzione di petrolio e gas aumenta e il numero uno dell’azienda di Stato libica Sanallah ha incontrato molte compagnie statunitensi per portare avanti il suo piano quinquennale di sviluppo degli idrocarburi

Read More...

Territori

Tutti i conti di Noc, in ripresa grazie a Repsol

Riprese le attività del giacimento giant di Sharara, operato da Repsol. I conti tornano della compagnia petrolifera libica ai livelli pre-conflitto

Read More...

Scenari

Cosa succede ai giacimenti petroliferi in Libia

Chi produce e chi no, chi esporta e chi è fermo e chi controlla il territorio. Intanto, malgrado il conflitto in corso, Noc ha annunciato un aumento del 20% delle esportazioni di petrolio

Read More...

Fact checking e fake news

Tutti i numeri di Noc, la compagnia petrolifera libica

A luglio 2018, i ricavi si sono attestati a ben 13,8 miliardi di dollari, già 800 milioni in più rispetto all’intero 2017

Read More...

Territori

Il progetto offshore Bahr Essalam Fase 2 inizia la produzione

Sono stati avviati i nuovi pozzi del più grande giacimento a gas nell’offshore della Libia gestito da NOC ed Eni National Oil Corporation (NOC) e Eni hanno annunciato che Mellitah Oil & Gas, società operativa compartecipata paritariamente da Eni e NOC, hanno avviato la produzione dal primo pozzo del progetto offshore Bahr Essalam Fase 2 a soli tre anni dalla Decisione Finale d’Investimento (FID). Entro una settimana circa è prevista la messa in produzione di due ulteriori pozzi, mentre altri

Read More...