Efficienza energetica e innovazione

L’Arabia Saudita pensa a Tesla per un futuro post-petrolio

Se l’accordo dovesse concretizzarsi rappresenterebbe solo un primo passo lungo il cammino del paese verso una diversificazione degli investimenti economici lontano dagli idrocarburi Sviluppare l’economia al di là del petrolio. Da tempo in Arabia Saudita si discute di cosa succederà quando le sue immense riserve di greggio si esauriranno. E ora sembra che il paese, che è anche il più grande esportatore mondiale di oro nero, stia cominciando a pensare a come diversificare la sua economia puntando niente meno che

Read More...

Scenari

Per il Cremlino il Nord Stream 2 va protetto da attacchi politici

Dopo il vertice Putin-Merkel, russi convinti di andare avanti con il progetto. Ma secondo il Wsj gli Usa stanno preparando un pacchetto di sanzioni che colpirà tutte le aziende collegate con il gasdotto, anche quelle europee Il Nord Stream 2 dovrebbe rimanere fuori dalla politica e andrebbe protetto da potenziali attacchi. È la posizione espressa dal portavoce del Cremlino Dmitry Peskov all’indomani dell’incontro tra i leader di Germania e Russia, Angela Merkel e Vladimir Putin. PESKOV: PROGETTO COMMERCIALMENTE FATTIBILE E

Read More...

Territori

Mitsubishi acquista il 25% di un terminal Gnl in Bangladesh

Il paese è destinato a diventare un importante importatore di gas liquefatto nei prossimi anni. Platts Analytics prevede che la domanda supererà i 10 milioni di metri cubi all’anno entro il 2023 L’azienda giapponese Mitsubishi ha deciso di acquisire una partecipazione del 25% nel progetto Summit LNG in Bangladesh, che comprende un’unità di galleggiamento, stoccaggio e rigassificazione, con il restante 75% che rimarrà in mano alla Summit Corporation. Lo ha reso noto la stessa azienda con una nota. IL GIAPPONE

Read More...

Fact checking e fake news

I robot di Saipem che “tappano” le fuoriuscite di greggio sottomarino

La nuova tecnologia dell’azienda italiana è apprezzata da tutta l’industria petrolifera e sostenuta da BP ed ExxonMobil Saipem, una delle principali aziende a livello mondiale nel settore petrolifero, si conferma come una delle migliori eccellenze italiane al mondo dopo lo sviluppo di un nuovo sistema sottomarino in grado di bloccare a distanza le fuoriuscite di petrolio in acque profonde nell’ambito di una strategia volta a migliorare i tempi di risposta in casi estremi come quello della DeepWater Horizon verificatosi nel

Read More...

Territori

La Cina spinge sulle rinnovabili. Ma in Asia e Africa usa ancora il carbone

Secondo lo studio effettuato da Thomson Reuters Foundation la Cina si comporta come una superpotenza che rende globale la propria politica energetica Mentre la Cina ha aggiunto altri 24,3 GW di solare nella prima metà del 2018, pari al totale degli impianti solari attualmente presenti in India, la storia che riguarda gli investimenti cinesi nelle energie rinnovabili all’estero, che vanno oltre l’iniziativa formale denominata “Belt and Road”, rimane in gran parte sconosciuta. CINESI ATTIVI SOPRATTUTTO IN EUROPA E AUSTRALIA NELL’EOLICO

Read More...

Territori

BP scommette sullo shale per il ritorno negli Usa

I segnali per l’azienda petrolifera sono molto promettenti a distanza di 8 anni dal disastro della Deepwater Horizon L’operazione da 10,5 miliardi di dollari di BP che ha portato all’acquisizione del portafoglio di attività petrolifere shale della BHP Billiton non è stata solo la più grande acquisizione degli ultimi 20 anni, ma ha anche segnato il grande ritorno dell’azienda negli Stati Uniti dopo il disastro della Deepwater Horizon del 2010. L’ACQUISIZIONE DELLE ATTIVITÀ SHALE DI BHP BILLITON SONO UN SEGNO

Read More...

Scenari

Quale sarà il ruolo del gas in Europa al 2030?

Lo studio “The Role of Natural Gas in Europe’s Electricity Sector Through 2030” della Columbia Universiy evidenzia la necessità di nuovi investimenti nelle infrastrutture del gas in alcune zone dell’Unione europea Nell’ultimo decennio, l’Europa ha registrato notevoli oscillazioni della domanda, un calo della produzione interna, crescenti preoccupazioni per la dipendenza dal gas russo e l’avvento delle esportazioni americane di gas naturale liquefatto verso il mondo. Altrettanto importante è stata la concorrenza emergente dei combustibili rinnovabili. Ora, infatti, ci si chiede

Read More...