Scenari

Le tensioni geopolitiche influenzano i prezzi del Gnl

Ma gli aumenti potrebbero non essere uno svantaggio, almeno non per i produttori e gli investitori

Read More...

Scenari

Scoperto grande giacimento terre rare in Giappone. E la Cina trema

La Cina potrebbe perdere il monopolio delle terre rare:  il Giappone ha scoperto ingenti quantitativi di questi preziosi materiali nei propri mari. Articolo di Giusy Caretto

Read More...

Scenari

Dagli Emirati Arabi Uniti svolta nella produzione di gas e petrolio

Entro la fine dell’anno il paese potrebbe aumentare la capacità produttiva a 3,5 milioni di barili al giorno

Read More...

Scenari

Senza miniere l’Occidente rischia carenza di metalli e minerali

Secondo John Dizard sul Financial Times un esempio è il cobalto: entro il 2022, secondo Bernstein Research, le aziende cinesi controlleranno circa tre quarti della nuova fornitura mineraria di cobalto e poco meno della metà della produzione totale mondiale Occorre ripensare il ruolo delle imprese minerarie e dei finanziatori collegati se vogliamo prendere seriamente in considerazione un’economia basata sull’energia pulita. È l’opinione espressa da John Dizard sul Financial Times. La disamina dell’opinionista di FT parte dalla considerazione che alcuni materiali

Read More...

Scenari

La proroga di Arera sta per scadere. Le soluzioni al vaglio

La proroga decisa a febbraio terminerà gli effetti l’11 aprile mentre la formazione di un nuovo esecutivo sembra ancora in alto mare Si avvicina la data di scadenza di Arera, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ex Authority per l’energia. L’attuale collegio, presieduto da Guido Bortoni – e di cui fanno parte Alberto Biancardi, Rocco Colicchio e Valeria Termini – è scaduto l’11 febbraio scorso e per effetti del regime di prorogatio rimarrà al proprio posto fino all’11

Read More...

Scenari

Mediterraneo orientale crocevia del gas tra sogni e tensioni

Netanyahu parla con i leader greci e ciprioti per le forniture all’Europa. L’Egitto è sempre più hub del gas. Ma alla Turchia non piace l’isolamento e mostra i muscoli Le importanti scoperte di giacimenti di gas sotto il Mediterraneo orientale hanno illuso per anni sulla possibilità di inaugurare un’era di pace e prosperità in una regione travagliata da una continua instabilità politica. Tuttavia, una serie di recenti accordi e ritrovamenti di idrocarburi nell’area, hanno rivelato profonde linee di frattura a

Read More...

Scenari

Incontro Snam-Gazprom per una possibile cooperazione

L’ad Alexei Miller e il numero uno della società italiana Marco Alverà si sono incontrati a Mosca per fare il punto sui rispettivi programmi

Read More...

Scenari

Come Edf punta a diventare leader nei sistemi di accumulo energia

L’azienda ha pronti investimenti in tutto il mondo per diversificare il business e cambiare radicalmente il settore elettrico L’azienda energetica francese Edf punta a diventare leader europeo nei sistemi di stoccaggio e accumulo di energia. L’obiettivo, nell’immediato, prevede il raddoppio degli investimenti in Ricerca e Sviluppo sulle batterie entro il 2020. È quanto ha annunciato la società transalpina nel presentare il suo piano di settore. OBIETTIVO 10 GW DI STOCCAGGI ENTRO IL 2035 IN TUTTO IL MONDO E 8 MLD

Read More...

Scenari

La cinese Sinopec svela i piani per il futuro

I prossimi sei anni saranno decisivi per produrre almeno il 50% di combustibili puliti e puntare sull’elettrico Carburanti puliti conformi allo standard Euro 6, raddoppio della quantità complessiva di approvvigionamento di gas, incremento della capacità di ricezione di Gas naturale liquefatto (Gnl) e aumento di due terzi della produzione interna di shale gas entro il 2020. Sono questi i piani per i prossimi anni annunciati dal gigante cinese dell’energia Sinopec (China Petroleum & Chemical Corporation) – che nel 2017 è

Read More...

Scenari

Turchia: Aziende (anche energetiche) in fuga. Ecco perché

Il fornitore di gas naturale tedesco Ewe è l’ultimo in ordine di tempo a decidere di ritirarsi. Si allunga l’elenco delle aziende straniere che hanno deciso di chiudere le loro attività in Turchia. L’ultima in ordine di tempo è il fornitore di gas naturale tedesco Ewe AG una delle maggiori aziende teutoniche del settore che ha annunciato la vendita delle azioni di Bursagaz e Kayserigaz attive nel settore energetico locale. L’azienda ha raggiunto un accordo con la Barclay’s per fungere

Read More...

Scenari

Petrolio, una nuova Opec per tagli alla produzione prolungati?

Si tratta solo di una ipotesi, anche se ci sarebbe già la bozza di accordo: Russia e Opec potrebbero dare vita ad una alleanza ventennale sul petrolio. Articolo di Giusy Caretto

Read More...

Scenari

Come va il “petro-yuan” e perché la Cina vuole usarlo

Gli esperti nutrono forti dubbi sul nuovo strumento di trading cinese ma il primo giorno di contrattazioni per il momento dà ragione a Pechino Potrebbe rappresentare la fine del cosiddetto “petroldollaro” che per anni ha calcato le scene economiche mondiali. Ma gli esperti non sono convinti che, alla fine, il “petro-yuan” riuscirà nell’intento di scalzare la supremazia della valuta statunitense e del duopolio mondiale Wti–Brent. Il giorno dopo il debutto del future sul greggio dal palco di Shangai, il nuovo

Read More...

Scenari

Perché la Cina promuove un future sul petrolio

La Cina prova a farsi notare nel mercato del petrolio e lancia un suo contratto future sul greggio. I dettagli nell’articolo di Giusy Caretto

Read More...

Scenari

Che succede tra Europa e Turchia sul gas di Cipro

C’è attesa per il vertice di Varna in Bulgaria tra Bruxelles e Ankara del 26 marzo dove si auspica un faccia a faccia costruttivo e risolutivo sulla questione

Read More...

Scenari

Quanto investiranno i greci in Israele per il gas di Karish e Tanin

Energean sempre più presente nell’offshore israeliano, in concorrenza con Delek Group e Noble Energy che controllano Leviathan e Tamar L’azienda greca di energia Energean investirà 1,6 miliardi di dollari per lo sviluppo dei giacimenti di gas israeliani di Karish e Tanin. Lo ha comunicato la stessa società alla Borsa di Londra. La fornitura di gas dai giacimenti offshore israeliani dovrebbe iniziare all’inizio del 2021. Lo sviluppo di Karish include il posizionamento di un gasdotto per collegarlo al sistema di trasporto

Read More...