Efficienza energetica e innovazione

Enel: 130mila contatori intelligenti in Veneto, entro fine 2017

La nuova generazione di contatori arriverà entro fine anno in tutte le province venete   In Veneto, entro fine 2017, saranno 130.000 gli Open Meter installati: questo dato è emerso dall’incontro tra e-distribuzione, del gruppo Enel, e le Associazioni dei Consumatori del Veneto, organizzato per l’illustrazione dei piani dell’azienda per la gestione elettrica del territorio. Gli Open Meter sono contatori di nuova generazione che forniranno informazioni ancora più dettagliate sui consumi e abiliterà nuovi servizi innovativi, per una consapevolezza maggiore in

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Italia: arriva il Fondo Efficienza Energetica

Dopo tre anni, arriva il Fondo Efficienza Energetica che finanzierà tutti i vari interventi previsti per aumentare l’efficienza delle fonti energetiche   Il decreto per il Fondo Efficienza Energetica, con cui lo Stato italiano finanzierà gli interventi di efficienza energetica, ha ottenuto il via libera delle Regioni, con le dovute condizione di transizione per l’integrazione agli ordinamenti regionali del nuovo emendamento. In particolare, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, chiede sia riformato l’articolo 7 comma 3, riguardante i

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Manovra 2018: efficienza energetica, mobilità e ItaliaMeteo tra le novità

Molte le norme nel settore energia, trasporti e ambiente: dal Fondo rotativo per la bonifica di rifiuti radioattivi al piano invasi anti-siccità. Ecco tutte le misure   Sono 120 gli articoli della manovra 2018 approdata in queste ore al Senato per l’avvio dell’iter di conversione. Tra le novità del settore energia e ambiente la proroga delle detrazioni fiscali del 65% per l’efficientamento energetico, per il trasporto pubblico e fondi per la mobilità sostenibile. Ma anche la creazione di un Fondo

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

La Basilica di San Pietro si illumina a Led. risparmio energetico dell’85%

La Basilica di San Pietro si illumina a Led, per un risparmio energetico dell’85%   Il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e la fabbrica di San Pietro hanno la  tecnologia Led per rinnovare l’illuminazione interna della Basilica di San Pietro: saranno utilizzati apparecchi che puntano a creare un’esperienza unica, simile a quella già vissuta per l’illuminazione della Cappella Sistina nel 2014. Il progetto porterà ad un risparmio energetico dell’85%. La Basilica di San Pietro, in grado di accogliere 20.000

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Smart city, la città del futuro è alimentata con sole e vento

Lavori intrapresi nel 2006 per creare la prima smart city rinnovabile e intelligente, situata nel Mar Rosso a cavallo di tre continenti   Si chiama Neom, è una mega città del futuro presentata dal principe Mohammed Bin Salman al forum “Future Investment Initiative“, e sarà alimentata esclusivamente da sole e vento , automatizzata e intelligente. Secondo il principe, la città varrà oltre 500 miliardi di dollari e sarà importante snodo industriale e commerciale per energia, biotecnologie, intelligenza artificiale, intrattenimento e alimentazione.

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Fotovoltaico, se perde efficienza a causa dell’inquinamento

Uno studio della Princeton University ha stimato la perdita di efficienza del fotovoltaico a causa dell’inquinamento atmosferico e dei combustibili fossili (effetto soiling)   In diverse aree della Terra, sopratutto in quelle maggiormente aride o inquinate, a causa dello smog, polvere, sporcizia piuttosto che per le tempeste di sabbia, il rendimento dei pannelli fotovoltaici è limitato, andando a creare quello che si chiama effetto soiling. L’Università di Princeton nello studio chiamato “Reduction of solar photovoltaic resources due to air pollution in

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

UE aumenta target delle rinnovabili

La Commissione Ambiente ha votato un aumento percentuale dei target rinnovabili sui consumi finali previsti per il 2030: obiettivi vincolanti al 35% e non più 27%     Il Parlamento dell’Unione Europea aumenta i target delle rinnovabili sui consumi finali 2030: si dovrà arrivare, almeno, al 35% e non più 27%. La commissione Ambiente, facente parte dell’Europarlamento, ha votato con 32 voti favorevoli, 29 contrari e 4 astenuti la direttiva per le rinnovabili proposta dall’olandese Bas Eickhout, presentata alla Commissione a

Read More...