Senza categoria

Cambiamenti climatici, si rischia aumento temperature di altri 0,5 gradi

La temperatura globale potrebbe innalzarsi di ulteriori 0,5°C. E gli obiettivi di Parigi sarebbero troppo pochi ambiziosi   Entro la fine del secolo, la temperatura globale potrebbe subire un aumento del 15% rispetto alle previsioni. A lanciare l’allarme è il Canergie Institution for Science, che ha pubblicato uno studio effettuato da Patrick Brown e Ken Caldeira e riportato su Nature. Qualora le probabilità dovessero diventare realtà, ai governi spetterebbe la revisione drastica delle scelte riguardanti i piani di riduzione delle emissioni

Read More...

Efficienza energetica e innovazione, Senza categoria

La Cina si prepara per l’inverno. CNPC incrementa gas

La China National Petroleum Corp ha dichiarato di voler implementare il già esistente gasdotto che connette la Cina ad alcuni paesi dell’Asia Centrale     Il gasdotto Asia Centrale – Cina,  in funzione dal dicembre 2009, che passa attraverso Cina, Turkmenistan, Kazakistan e Uzbekistan,  trasporterà 200 miliardi di gas naturale da novembre, equivalente del consumo annuo di gas in Cina o di fornitura di gas per Pechino in 11 anni: questo è quanto dichiara la China National Petroleum Corp, il più grande produttore

Read More...

Senza categoria

28-29 Settembre 2017 Vertice Africano sul gas e sul petrolio

Appuntamento per il 28 e 29 settembre con il Vertice africano sul gas e sul petrolio. In occasione della due giorni, organizzata nella splendida Città del Capo,  si terrà una conferenza multistreaming che offre una discussione avanzata sulle ultime opportunità, sulle tornate di concessione delle licenze, sulle tecnologie e le sfide nel settore del gas e del petrolio in Africa. Previsto anche uno spazio espositivo che presenta fornitori di soluzioni a livello mondiale.

Read More...

Senza categoria

Rinnovabili, si rispetti la programmazione degli incentivi

Il mondo delle rinnovabili attende ancora il Decreto Ministeriale per le Fonti rinnovabili, che darebbe dovuto esser redatto alla fine del 2016    “Ci troviamo di fronte ad un punto di svolta importante per il settore dell’energia elettrica in Italia, in una transizione in cui diventeranno sempre più ristretti i confini tra produttori e consumatori, tra le diverse tecnologie di produzione, e che sarà basata su criteri di flessibilità, di dinamismo, di maturità tecnologica. A questa esigenza di cambiamento occorrerà

Read More...