Sostenibilità

Energia, Aie: ancora un terzo della popolazione mondiale si affida a biomasse per cucina

Secondo l’Energy Access Outlook 2017 entro il 2030 si stima che il 99% nei paesi in via di sviluppo di Asia e America Latina e il 95% in Medio Oriente avranno corrente elettrica a disposizione.   Accelera il ritmo degli sforzi per promuovere accesso all’elettricità in tutto il mondo. Il numero di persone che si trovano a non poter utilizzare energia elettrica è sceso per la prima volta nel 2016 a meno di 1,1 miliardi di individui mentre dal 2000

Read More...

Sostenibilità

Gas, Aie: ruolo chiave in transizione energetica

È quanto emerge dal secondo Global Gas Security Review dell’Agenzia internazionale per l’energia. Quasi 200 miliardi di metri cubi di ulteriore capacità di liquefazione dovrebbero essere aggiunti entro il 2022, guidati da Stati Uniti e Australia, paesi che, con il Qatar, rappresenteranno ormai la maggior parte della capacità di approvvigionamento di Gnl.   Il gas naturale, il combustibile fossile più pulito e a minor intensità di carbonio, dovrebbe svolgere un ruolo chiave nella transizione verso un sistema energetico più verde

Read More...

Scenari

Gnl, Giappone investe in Asia. A favore degli Usa

La politica aggressiva nipponica è ideata per tagliare i costi del gas nella regione. Intanto la cinese Cnpc ha commissionato un terzo gasdotto approvvigionato a Gnl per rifornire Shanghai mentre si stanno completando in anticipo i lavori per “Power of Siberia”. In arrivo anche 500 mln della Bers per il Tanap   Gran parte dell’attenzione dei mercati energetici negli ultimi tempi, si è focalizzata sull’Opec e sui prezzi del petrolio. Ma in realtà è un’altra la notizia che arriva dal

Read More...

Scenari

Gas, produttori alla ricerca di clienti

Aziende disposte a realizzare anche centrali elettriche e infrastrutture per fornire gas ed elettricità ai mercati in via di sviluppo   Dopo aver speso centinaia di miliardi di dollari per trasformarsi in giganti mondiali del gas naturale, alcune delle più grandi aziende energetiche del mondo si trovano ad affrontare una nuova sfida: generare più domanda man mano che le forniture minacciano di inondare il mercato e indebolire i prezzi. Società come Royal Dutch, Shell PLC, Total e Cheniere Energy, stanno

Read More...

Energie del futuro

Rinnovabili, è la Cina il paese più attrattivo. Italia 18esima

In futuro ci sarà un deciso calo dei costi di tutte le fonti pulite contribuendo a stimolare enormi investimenti. È quanto emerge dalla 50esima edizione dell’indice Recai, Renewable Energy Country Attractiveness Index, pubblicata da Ernst & Young   Cina salda al primo posto nella classifica dei paesi più attrattivi per le fonti pulite. Al secondo posto, senza sorprese, l’India e a seguire Stati Uniti, Germania e Australia, tutti stabili in graduatoria. In diciottesima posizione l’Italia mentre tra le nazioni emergenti,

Read More...

Scenari

Gas, è il Mediterraneo Orientale la nuova frontiera

Nel Bacino del Levante, insistono due dei giacimenti più importanti scoperti negli ultimi anni dagli israeliani, Leviathan e Tamar. Ma anche Libano e Cipro sono pronte a sfruttare le loro risorse sempre con un occhio all’Europa   Il Mediterraneo orientale si candida a diventare una delle zone più importanti per la produzione di gas nel prossimo futuro. Ma anche una delle più “bollenti” per situazioni politiche e dispute di confine. Nel cosiddetto Bacino del Levante, dove insistono due dei giacimenti

Read More...

Scenari

Bnp Paribas sceglie di finanziare la transizione energetica

L’amministratore delegato di Bnp Paribas,  Jean-Laurent Bonnafe: “Determinati a rinforzare la transizione verso un mondo più sostenibile”   Bnp Paribas, la più grande banca quotata in Francia, ha annunciato che non lavorerà più con le aziende petrolifere e quelle del gas che fanno affari con lo shale e al contrario aumenterà il sostegno alle energie rinnovabili. Allo stesso tempo non finanzierà più nemmeno nuovi progetti che riguardano il trasporto o l’esportazione di petrolio e gas prodotto da sabbie bituminose o

Read More...

Territori

Tap: Lecce dice no a metanodotto Snam, ma Giunta in bilico

Tar ribalta il voto e reintegra consiglieri di centrodestra: sindaco in minoranza. A rischio il voto sulla delibera sul tracciato della Tap Dopo il via libera del Consiglio di Stato al gasdotto Tap, che ha dichiarato inammissibili le richieste della Regione Puglia sul procedimenti di autorizzazione, arriva un primo no da parte del comune di Lecce per il tracciato del metanodotto Snam che porterà il gas fino alla zona di Brindisi. La bocciatura è arrivata da una delibera dell’amministrazione guidata

Read More...

Energie del futuro

Le auto elettriche rappresentano una minaccia per le Big Oil?

Secondo un’analisi di Barclays nel 2025 la domanda petrolifera mondiale potrebbe essere ridotta di 3,5 milioni di barili al giorno. Se la penetrazione dei veicoli elettrici raggiungerà il 33%, la domanda petrolifera potrebbe ridursi di 9 milioni di barili al giorno entro il 2040   Il 2017 potrebbe essere ricordato in futuro come l’anno in cui cominciò ufficialmente l’era delle auto “elettriche”. Oggi, tuttavia, quella di un parco circolante interamente composto da auto verdi, appare ancora un sogno futuristico considerando

Read More...

Scenari

Energia, il populismo mette a rischio il settore

Partendo da uno studio dell’Istituto Legatum, il Financial Times avverte che il settore energia dovrebbe correre ai ripari comprendendo il contesto in cui operano le imprese e l’impatto delle loro decisioni sulle comunità   Il populismo è in ascesa in tutta Europa. Lo spostamento delle opinioni dall’analisi razionale a quella più demagogica è stato evidente nel 2016 con il referendum sulla Brexit e poi con le elezioni presidenziali negli Stati Uniti e la vittoria di Donald Trump. Secondo uno studio

Read More...

Territori

Gasdotto Tap, Consulta dice no a ricorso Puglia: sì alla costruzione

La contestazione traeva spunto dal fatto che secondo la Regione non era stata intrapresa alcuna trattativa per trovare una soluzione condivisa, in particolare sul punto di approdo a San Foca.   Via libera dei giudici della Corte Costituzionale al gasdotto Tap (Trans adriatic pipeline) nel Salento. I giudici della Consulta hanno ritenuto inammissibile il conflitto sollevato contro lo Stato dalla Regione Puglia, che riteneva lese le proprie prerogative nel procedimento di autorizzazione e confermato, invece, la validità del provvedimento di

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Energia e FinTech, rivoluzione in vista grazie alla Blockchain

Sviluppo del trading attraverso Bitcoin, vendita di elettricità mirata per zone, tariffazione a tassi variabili all’interno degli stessi mercati. Tante le novità con cui potremo fare i conti in futuro   Anche se molte imprese rischiano di essere spazzate via dagli sconvolgimenti causati dall’innovazione, l’industria energetica, che ha tardato ad abbracciare il cambiamento, si sta rapidamente ricredendo grazie all’utilizzo sempre più convinto della tecnologia del “Blockchain”. L’applicazione di questo strumento, pensato inizialmente per far circolare in sicurezza le criptovalute, promette

Read More...

Energie del futuro

L’eolico offshore in mare aperto potrebbe coprire i fabbisogni globali

È quanto ipotizza uno studio della Carnegie Institution for Science secondo cui  l’eolico offshore  produrre cinque volte più energia delle turbine installate sulla terraferma   Quale sarà la fonte di energia in grado di soddisfare le esigenze di tutto il pianeta? Secondo i ricercatori della fondazione americana Carnegie Institution for Science la risposta è da cercare nei parchi eolici offshore in mare aperto. È quanto emerge dal loro ultimo studio che smentisce, di fatto, l’ipotesi avanzata dall’Agenzia internazionale per l’energia

Read More...

Sostenibilità

Enel: avviata costruzione del più grande impianto fotovoltaico australiano

Bungala Solar One fa parte dell’impianto solare Bungala Solar, e avrà una capacità installata di 137,7 MW1 su un impianto complessivo di oltre 275 MW2 e una capacità di generazione di 570 GWh annui Enel, attraverso una joint venture fra la controllata del Gruppo per le rinnovabili Enel Green Power S.p.A. e il Dutch Infrastructure Fund, ha dato il via alla costruzione dell’impianto solare fotovoltaico Bungala Solar One (137.7 MW)1, nei pressi di Port Augusta nell’Australia meridionale. L’impianto rappresenta la

Read More...

Territori

Gas, Rosneft chiude accordo da 1,1 mld per acquisto 30% Zohr

Il Ceo Sechin: Opportunità per rafforzare le posizioni dell’azienda in un’area promettente e strategica Rosneft ha chiuso l’accordo siglato con Eni per l’acquisto di una quota del 30% del giacimento di gas ‘Zohr’, in Egitto, “il più grande del Mar Mediterraneo”. Lo ha comunicato la stessa azienda russa in una nota precisando che il costo di acquisizione della partecipazione di Rosneft è di 1,125 miliardi di dollari Usa a cui vanno aggiunti i rimborsi a Eni per la quota dei

Read More...