Tutti i piani di Enel-X

Con Enel X, l’auto elettrica si pone al centro del nuovo sistema energetico. I dettagli dei progetti futuri nell’articolo di Giusy Caretto

Perché il Mediterraneo Orientale è l’ago della bilancia della politica energetica Ue

Come mai l’Europa è ai margini del grande risiko del gas stretta tra la morsa russa e dei paesi emergenti della sponda est del Mare Nostrum I giacimenti di gas del Mediterraneo orientale si candidano a essere sempre più ago della bilancia della politica energetica europea. A scapito della Russia e della sua eccessiva predominanza nelle forniture al Vecchio Continente. L’ultimo paese che sta cercando di allentare la morsa da Mosca è la Bulgaria. Il ministro bulgaro dell’Energia Temenuzhka Petkova

Gas, chi ha firmato l’accordo per i giacimenti di Tamar e Leviathan

La Israel Chemicals Ltd ha firmato due accordi con Noble Energy e la israeliana Delek Group per la fornitura di gas in attesa che diventino operativi i giacimenti di Karish e Tanin. Tutti i dettagli nell’articolo di Energia Oltre

Troppo Gnl? Ci pensano Cina, India e i Paesi del sud-est asiatico

L’aumento dei prezzi e della domanda asiatica del gas naturale liquefatto spingono nuovi progetti nel settore. L’approfondimento di Emergia Oltre

Saipem 12000, dove è diretta (e cosa farà) la nave Eni. Tutte le ultime novità

Fatti, minacce e dettagli dell’ultima mattana di Erdogan sulla nave Saipem 12000. L’articolo di Giusy Caretto per Energia Oltre

Quanto paghiamo in tasse e oneri nelle bollette elettriche?

Il Codacons ha fatto i conti e il risultato non piace ai consumatori. Anche Confartigianato chiede ad Arera di fare marcia indietro sullo “spalma-oneri” di sistema Non si placano le polemiche per lo “spalma-oneri” di sistema, non versati dalle società che vendono energia, su tutti i consumatori. Il Codacons, che nei prossimi giorni ha annunciato che depositerà un ricorso al Tar della Lombardia contro la delibera dell’Arera che vorrebbe imporre “un nuovo balzello”, denuncia che su ogni singola bolletta elettrica

Giro di vite sui maxi-conguagli in bolletta

Arera riduce il periodo di prescrizione. Famiglie e piccole imprese in questo modo saranno maggiormente protette. Ma al Codacons non piace la novità Prescrizione ridotta da 5 a 2 anni per le fatture ritardate e di conguaglio della bolletta elettrica a partire dal primo marzo. È quanto ha stabilito l’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente (Arera) attuando quanto previsto dalla legge di bilancio 2018, nella deliberazione 97/2018/R/com che punta a ridurre il fenomeno degli importi non ordinari nelle