Territori

In Georgia si lancerà un impianto solare per abbattere i costi dell’energia

In Georgia si testa la tecnologia solare per la produzione di energia su vasta scala Un campo solare per la produzione di energia potrebbe aprire la strada alla diffusione di altri impianti analoghi in tutta l’America. Georgia Power, la compagnia che opera nello Stato americano, ha avviato una partnership con il Dipartimento dei trasporti della Georgia per avviare l’utilizzo di energia solare. Si tratta di un progetto pilota di un impianto da un megawatt che verrà completato e testato a

Read More...

Senza categoria

Confindustria tedesca avverte: rischioso abbandonare il carbone

Confindustria tedesca è preoccupata per l’abbandono del carbone e per il passaggio alle rinnovabili. La Germania non potrà contare sui vicini europei nel far fronte alla domanda di energia, se deciderà di abbandonare le centrali a carbone per passare alle rinnovabili. L’hanno dichiarato la scorsa settimana i vertici di BDEW, la Confindustria tedesca, alla vigilia di un incontro con la commissione governativa che dovrà regolare l’accantonamento de carbone. Un obiettivo, questo, in linea con l’accordo di Parigi, in cui le

Read More...

Senza categoria

Trump lancia il piano energetico che punta sul carbone e sconfessa gli accordi sul clima

Donald Trump ha predisposto il proprio piano energetico all’Epa, che sconfessa le politiche green di Obama e l’accordo di Parigi. Come aveva ampiamente annunciato, il presidente degli Stati Uniti non intende sottostare ai vincoli stabiliti dall’Accordo sul clima. Invece, punta a mantenere il dominio delle fonti energetiche tradizionali, allontanando l’America dallo “switch” alle rinnovabili. Il piano disposto da Obama fissava dei limiti alle emissioni derivanti da carbone, e puntava a spingere gli Stati a incentivare energie rinnovabili e a limitare

Read More...

Territori

In Sicilia fondi alle imprese per 37 milioni

La Sicilia è pronta a stanziare 37 milioni di euro per abbattere i consumi delle sue aziende. L’esecutivo di Nello Musumeci ha lanciato un bando destinato alle imprese di ogni dimensione, che finanzierà interventi di ammodernamento degli impianti e punta all’incentivo dell’utilizzo di fonti rinnovabili. Ventotto dei 37 milioni saranno messi a disposizione delle Pmi, mentre le grandi imprese beneficeranno di 9,2 milioni. Lo spettro di interventi finanziabili è vasto: sostituzione di caldaie, installazione di impianti di rifasamento e di

Read More...

Scenari

In Basilicata arrivo dall’Ue 10 milioni per le smart grids

La Basilicata si prepara a spendere 10 milioni di euro per implementare la propria rete energetica con nuove smart grids. La Regione sta raccogliendo progetti per la realizzazione di impianti elettrici “intelligenti”, capaci di dosare il proprio fabbisogno e di auto ripararsi in caso di guasti. I progetti, da presentare entro il 15 settembre, verranno finanziati da un piano di investimenti dell’Unione Europea. L’obiettivo dei progetti, oltre che il loro vincolo, è l’incremento della hosting capacity, ovvero la capacità di

Read More...

Scenari

Passo indietro di Total in Iran per evitare le sanzioni USA

Il colosso francese Total rinuncia alla realizzazione di un impianto per l’estrazione del gas naturale in Iran. Le minacce di Donald Trump contro chiunque faccia affari con Teheran stanno sortendo effetti. La compagnia francese Total ha annunciato di rinunciare a un progetto per la costruzione di un impianto estrattivo di gas naturale al largo della costa meridionale iraniana. L’ha fatto per evitare di incorrere nelle sanzioni secondarie minacciate da Washington. Il progetto iniziale, approvato lo scorso luglio, valeva 4,8 miliardi

Read More...

Territori

Il governo australiano fa retromarcia sulle rinnovabili

Il governo australiano inverte la rotta sull’energia, mette in standby le annunciate politiche a sostegno delle rinnovabili e apre la strada al mantenimento della produzione del carbone. La priorità delle politiche statali ora diventa abbattere i costi per l’approvvigionamento energetico. Malcolm Turnbull, il primo ministro conservatore dell’Australia, dopo le pressioni esercitate dal suo partito, ha annunciato un cambio di rotta sulle politiche energetiche. Il Governo fa un passo indietro rispetto all’approvazione di una legislazione che puntava alla riduzione delle emissioni,

Read More...

Territori

Solare ed eolico garantiranno all’isola di Tilos il 100% dell’energia

L’isola di Tilos, in Grecia, a partire dal 2019 verrà alimentata al 100% da solare ed eolico. Nel Mediterrano, un’isola alimentata totalmente ad energia rinnovabile. È la greca Tilos, nell’Egeo, beneficiaria di un finanziamento da 11 milioni di euro erogato dalla Commissione Europea, che potrebbe fare da apripista per altri progetti simili. Energia solare ed eolica: queste le fonti scelte per l’impianto, già in buona parte costruito e i cui test sono in corso. La previsione è di renderlo pienamente

Read More...

Sostenibilità

Usa, Arcadia investe 25 milioni per le rinnovabili

Malgrado gli annunci del presidente Donald Trump di rilanciare la produzione di carbone e fonti fossili, negli Stati Uniti si registrano significativi investimenti nelle rinnovabili. La compagnia Arcadia ha recentemente finanziato con 25 milioni di dollari lo sviluppo di un servizio su scala nazionale per rendere maggiormente disponibili le rinnovabili soprattutto in ambito residenziale. Se infatti stati come New York e California o del Midwest settentrionale hanno facile accesso alle fonti alternative, lo stesso non vale per altri Stati. L’investimento

Read More...

Scenari

Scorte Usa al massimo, esportazioni Iran al minimo, cala il prezzo del petrolio

Scorte americane al massimo, calo delle esportazioni dell’Iran. Il prezzo del petrolio si abbatte e preoccupa i mercati Le scorte di petrolio americano hanno raggiunto il livello massimo dal 2008, circostanza che, assieme al calo delle esportazioni dell’Iran, abbatte i prezzi e preoccupa i mercati. L’EIA, Energy Information Administration, registra in Usa un aumento delle scorte settimanali di petrolio di 6,8 milioni di barili. Il risultato è frutto di un aumento delle importazioni, soprattutto dall’Arabia Saudita, che hanno raggiunto il

Read More...

Senza categoria

Porto Rico ripristina i collegamenti energetici a 11 mesi dal passaggio dell’Uragano Maria

Quasi un anno dopo il tragico passaggio dell’Uragano Maria, Porto Rico ritorna alla normalità dal punto di vista dei collegamenti energetici. L’Authority locale dell’energia elettrica di Porto Rico, PREPA, ha annunciato su Twitter di aver ripristinato i collegamenti degli utenti che ancora rimanevano privi di elettricità per le conseguenze dell’Uragano Maria. Maria ha travolto l’isola caraibica lo scorso settembre, lasciando una scia di devastazione e di vittime, di cui il numero totale rimane controverso: i report ufficiali indicano appena 64

Read More...

Senza categoria

Venezuela, calano le esportazioni di petrolio in Usa

Un calo del 12% rispetto al mese precedente. Questa la flessione registrata a luglio nelle esportazioni di petrolio dal Venezuela agli Stati Uniti. Una flessione che gli analisti ricollegano alle sanzioni inflitte a Pdvsa, la compagnia petrolifera statale del Venezuela. A luglio, il flusso di esportazioni di greggio si è ridotto a 494mila barili al giorno, per la prima volta sotto la soglia dei 500mila. Il calo è ancora più consistente se considerato su base annuale, ovvero sulle esportazioni registrate

Read More...

Sostenibilità

Nel Pacifico un’isola alimentata a energia solare

Un’isola quasi completamente alimentata da energia solare gratuita per gli utenti. Questo l’obiettivo della compagnia Gridmarket per Palau, in Micronesia. Entro il prossimo anno Gridmarket dovrebbe completare a Palau, in Micronesia, la costruzione di un impianto solare in grado di superare la dipendenza energetica dal gasolio e di garantire energia gratuita agli utenti. Il governo di Palau ha stretto un accordo con la compagnia con l’obiettivo di arrivare al 45% della quota di rinnovabili entro il 2025, anche se si

Read More...

Senza categoria

Usa, la produzione di shale oil è sotto le attese

Negli Stati Uniti la produzione di shale oil cresce ma a un ritmo giudicato troppo lento e l’Agenzia governativa è preoccupata. Secondo le previsioni diffuse dall’Agenzia americana per l’energia, si prevede un aumento della produzione di shale oil 93mila barili al giorno. Malgrado ciò, si tratta della più piccola crescita mensile dal novembre 2017, quando i prezzi del petrolio “made in Usa” erano più bassi di quelli attuali di circa il 20%. Le previsioni per agosto stimavano una crescita nettamente

Read More...

Senza categoria

Egitto e Sudan, la distensione parte dall’energia

L’annuncio del completamento del collegamento elettrico fra Egitto e Sudan può segnare l’inizio della normalizzazione dei rapporti fra i due Stati africani Sudan ed Egitto completeranno il loro collegamento elettrico entro la fine dell’anno. L’ha dichiarato Abdel-Ghani al-Nai’m, il sottosegretario sudanese agli esteri al termine di un incontro con l’ambasciatore egiziano a Khartoum, Osama Shaltout. Entro la fine del mese è previsto al Cairo un incontro diplomatico fra i ministri degli esteri dei due paesi in cui si affronteranno questioni

Read More...